Hotel per famiglie con bambini sulle Montagne della Valle d'Aosta

NUOVO! CATALOGO OFFERTE MONTAGNA AUTUNNO/INVERNO
SCARICALO SUBITO!
Confronta prezzi e servizi: RICHIEDI UN PREVENTIVO AGLI HOTEL DEL TRENTINO! ...e se non vuoi lasciarti sfuggire le migliori Offerte, RICEVI LA NEWSLETTER



Le Montagne per bambini della Valle d'Aosta
Una piccola regione per delle grandi emozioni

Che dire della Valle d'aosta? Che è una piccola regione ai confini con la Francia, dove culture e tradizioni si incontano, dove spiccano grandi vette, dove antiche tradizioni, natura incontaminata, piccoli borghi e cittadine in cui la vita mondana si svolge tra eleganti bar e casinò si incontrano. Che è il regno degli sciatori e non solo, di tutti gli amanti dello sport all'aria aperta, anche dei più estremi, ma anche delle famiglie con bambini che qui trovano spazio per giocare, imparare, scoprire.

La Valle d’Ayas
La Valle d'Ayas si estende ai piedi del MONTE ROSA, il massiccio più ampio d'Europa e il secondo per altezza. Ayas è un comune sparso le cui località più famose sono Antagnod (sede amministrativa del Comune), Champoluc, Frachey, Saint-Jacques e Crest.
Champoluc, il centro turistico più famoso della zona sia invernale, sorge su una conca soleggiata a più di 1500 m di altezza.
Gli ottimi impianti del Monterosa Ski con i suoi 180 km di piste adatte agli esperti e ai principianti, fanno di Champoluc una meta ideale per le vacanze invernali. D'estate la località, contornata da larici e pini, non è meno affascinante.
La zona è proprio adatta alle vacanze estive con i bambini: qui i piccoli ospiti possono correre, giocare all'aria aperta, praticare tantissimi sport, dall'equitazione al tennis, dalle escursioni alla mountain bike al tiro con l'arco. Gli avventurosi si cimenteranno in un percorso sospeso tra gli alberi al Parco Avventura Champoluc o potranno frequentare il Corso di avvicinamento all'alpinismo per ragazzi (5 giorni dall'8 al 12 luglio) organizzato dalle Guide Alpine di Champoluc o provare il Cangoo Jump.
Nel Parco Giochi Laghetto a Brusson d'estate c'è animazione per i bimbi e il Parco offre in omaggio il primo di due biglietti acquistati.
A poco più di 30 chilometri ci sono le Terme di Saint- Vincent, che d'estate ogni mercoledì pomeriggio per tutta l'estate fanno entrare i bambini gratis.

Etroubles (Valle del Gran San Bernardo) tra passato e presente
A metà strada tra Aosta e il colle del Gran San Bernardo sorge Etroubles (Il comune di Étroubles è situato nella media valle del Gran San Bernardo, a 16 Km da Aosta e dal confine con la Svizzera), un borgo tra "i più belli d'Italia" di circa 500 abitanti. Borgo ricco di storia, da sempre luogo di transito (mercanti, ma anche papi, vescovi, generali e loro eserciti e pellegrini) diretti al valico del Gran San Bernardo, ha ritrovato la sua vocazione di luogo di passaggio. E qui passano le idee, si incontrano, restano a creare un vero e proprio museo a cielo aperto.
“À Etroubles, avant toi sont passés …” s’intitola il percorso artistico nel vecchio borgo, dove in continuazione lo sguardo si posa su sculture, installazioni e opere pittoriche contemporanee. Qui circolano idee, s’incrociano opere e correnti artistiche, si mettono in piedi grandi mostre. Il borgo ospita a oggi 22 opere firmate da artisti di fama riconosciuta che restano esposte tutto l’anno.

Le Terme di Saint-Vincent

Le proprietà curative della sorgente delle acque di Saint- Vincent venne scoperta nella seconda metà del Settecento.
L'acqua della Fons Salutis, come venne denominata, contiene solfato di soda anidro, carbonato sodico, sale marino e ferro ed è indicata nella cura delle malattie di fegato, stomaco, intestino e per le vie respiratorie. Per le vie respiratorie alle terme si praticano le inalazioni a getto di vapore, l'aerosol, l'humage, la doccia nasale.
La moderna Spa dal design elegante e sofisticato garantisce momenti di benessere e relax con massaggi, trattamenti personalizzati, la sauna, le docce emozionali, quattro piscine di cui una esterna, cascate di ghiaccio, bagno di vapore.
La Sunny Spa, il solarium a cui si accede dall'ingresso principale delle nuove terme, la splendida terrazza con una spettacolare vista sulle montagne, ha le vasche idromassaggio, sdraio, docce e cabine spogliatoio.
Alle Terme di Saint-Vincent il benessere è junior: OGNI MERCOLEDI POMERIGGIO LE TERME DI SAINT-VINCENT, infatti, si dedicano al benessere dei piccoli. I BAMBINI ENTRANO GRATIS accompagnati da un adulto pagante!!! Acquistando un ingresso del valore di 30 euro si avrà diritto ad un ingresso omaggio per un bambino di età massima di 14 anni.
L'offerta è fruibile dalle ore 14.00 alle ore 18.00.
Esclusi i giorni festivi e l'intero mese di dicembre. Si richiede la prenotazione anticipata di almeno 24h. E' necessatio recarsi presso la struttura con ciabattine da piscina e accappatoio per bimbi.

I «Giganti» delle Alpi
In Valle D’Aosta si è circondati dal maestoso spettacolo delle vette tra le più alte d’Europa, veri «giganti» che dominano maestosi il paesaggio: il MONTE BIANCO con i suoi 4.810 metri, il MONTE CERVINO dalla caratteristica forma piramidale è alto 4.478 metri , il MONTE ROSA (4.634 metri) e il GRAN PARADISO (4.061 m) che vanta la sua altezza tutta in territorio italiano.
Per gli alpinisti questi monti rappresentano grandi sfide, ma tutti possono godere, a valle, nei paesi caratteristici della bellezza incontaminata di questa regione o praticare sport estivi e invernali a quote più modeste.


Gran Paradiso che l'avventura abbia inizio!
L'avventura ha inizio al Gran Paradiso, Parco Nazionale che ha una lunga storia dietro di sé (fu dichiarato Riserva di Caccia da Vittorio Emanuele II per impedire l'estinzione degli stambecchi nel 1856), e allora lasciamo che i nostri bambini diano sfogo alla loro fantasia e voglia di scoprire.
L'imperativo è camminare, muoversi, correre e fare nuove scoperte percorrendo i facili sentieri d'estate, e d'inverno, armati di racchette da neve ai piedi e accompagnati da esperte guide, aprire il grande libro dei segreti della natura.
E se i vostri bambini non hanno ancora mosso i primi passi, niente paura, ci sono sentieri che possono essere percorsi agevolmente anche col passaggino.
Percorsi a piedi, in mountain bike o a cavallo (si va a cavallo anche d'inverno sui sentieri innevati) e poi arrampicate, canoa e, naturalmente, tutti gli sport invernali (per i bambini ci sono i fun park invernali e facili piste da fondo e da discesa, scuole qualificate per imparare a sciare, e poi al via il divertimento con bob e slittini).
E poi parchi per tutti i gusti: i bambini potranno vedere da vicino gli animali nel Parco Faunistico di Introd o avventurarsi in percorsi mozzafiato tra gli alberi nel Parco Avventura di Villeneuve o visitare, sempre a Villeneuve, il Parco fluviale. Per i più coraggiosi e più grandicelli (dagli 8 anni) il Parco Avventura LE GORDZE DU TERRE' è veramente un'emozionante avventura. Unico in Italia, in questo parco è possibile tra l'altro, muoversi sospesi sul sul torrente Savara in tutta sicurezza grazie alle Guide Alpine che vi condurranno in questa avventura a dir poco strabiliante. D'estate le piscine e soprattutto un'esperienza nuova da provare, la discesa di rafting su tratti di fiume sicuri anche per i più piccoli, soddisferanno la loro voglia di giocare con l'acqua. I graziosi borghi (Arvier, Introd, Rhêmes-Notre-Dame, Valsavarenche, Villeneuve per citarne alcuni) ricchi di storia, di natura, di profumi montani, di tradizione, sono pronti ad accogliervi con la loro cordiale ospitalità dopo le "fatiche" di una giornata vissuta intensamente tra sport e avventura.




Gran Paradiso che l'avventura abbia inizio!
Per tutti gli appassionati, per chi non rinuncia a una pedalata, per tutta la famiglia, le Dolomiti del Veneto offrono itinerari per mountain bike e, grazie alla Ciclabile delle Dolomiti, rinunciare alle due ruote sarà proprio impossibile! La Pista Ciclabile si estende per 37 km lungo la vecchia linea ferroviaria Calalzo-Cortina che è stata asfaltata e le gallerie dotate di illuminazione. Tanti gli itinerari per attraversare suggestivi borghi, immergersi nella natura e scoprire bellezze artistiche e curiosità come i murales di CIbiana di Cadore.

COME ARRIVARE

In Auto
Da TORINO:
Autostrada A5 (Torino dista solo 55 km da Pont-Saint_martin - 98 da Aosta - 136 da Courmayeur)
Da MILANO:
Autostrada A4 - Raccordo a Santhià, in direzione Aosta
Da Francia e Svizzera:

Trafori del Monte Bianco e del Gran San Bernardo.

In Treno
Stazioni di Aosta, Pont-Saint- Martin, Verrés e Chatillon/Saint-Vincent
Frequenti treni da Torino Porta Nuova e Torino Porta Susa con cambio a Chivasso o Ivrea.

Le località ferroviarie sono collegate alle valli laterali da servizi bus con partenza generalmente correlati agli orari dei treni.
Da Milano cambio a Chivasso.

In Aereo
Aeroporto di Torino (115 km)

Aeroporto di Milano:
Malpensa (180 km)
Linate (200 km)

Aeroporto di Orio al Serio - Bergamo (225 km)
Aeroporto di Ginevra


Il Parco avventura di Champoluc
Scala dei pirati, ponte trappola, ponte tibetano, ponte liane, tronchi oscillanti.... al PARCO AVVENTURA CHAMPOLUC si passeggia sugli alberi con un percorso acrobatico formato da ben 30 attività fatte di piattaforme, ponti e scale di ogni genere che collegano gli alberi tra di loro. Il Parco dispone di due percorsi (il Percorso verde e il Percorso Blu) tra gli alberi che si possono praticare in tutta sicurezza grazie ai sistemi di protezione. Imbrago, carrucole, longe, casco e guanti li trovate nel parco, voi dovete metterci solo un po' di equilibrio e di coraggio! Il PARCO AVVENTURA si trova a CHAMPOLUC (Ayas); dalla partenza della funivia, nella parte terminale del PISTONE del Crest; in estate è aperto dalle 10 alle 18 e il costo è di 8 euro per il Percorso Blu e di 16 per il Percorso verde.


Una visita al Forte di Bard
Il FORTE DI BARD è un'imponente opera di sbarramento costruita nell'Ottocento. La fortezza, posta su uno sperone roccioso, per impedire l'accesso alla valle, rappresenta uno dei migliori esempi di fortezza di sbarramento di primo Ottocento. Posta su più livelli, composta da tre principali corpi di fabbrica, oggi ospita mostre, laboratori, eventi e il Museo delle Alpi, un percorso interattivo interamente dedicato ai più giovani di avvicinamento all'alpinismo in cui ci si può cimentare in un'ascensione virtuale al Monte Bianco. Le Prigioni oggi ospitano un percorso multimediale dedicato alla storia della fortezza. Napoleonica, a Bard rivive la storia Napoleone Bonaparte torna al Forte di Bard. Sabato 31 agosto e domenica 1° settembre il Forte e il Borgo, hanno opitato la prima attesa edizione di Napoleonica, uno degli eventi dell'Estate 2013 in Valle d'Aosta. La sommità della Fortezza è raggiungibile dal Borgo di Bard attraverso avveniristici e panoramici ascensori.


Il Forte ha la sua torta
Noci, miele, caramello, pastafrolla sono gli ingredienti della Torta del Forte. Si può gustare la torta nella Caffetteria del Forte di Bard o anche allo store online, per riceverla direttamente a casa.

L'EVENTO

Rievocazione storica del passaggio di Napoleone Bonaparte con le sue truppe avvenuto nel maggio del 1800 nel corso della Seconda Campagna d’Italia sabato 2 e domenica 3 settembre al Forte e nel Borgo di Bard.
L’armata napoleonica, che aveva invaso la Valle D’Aosta, pose il Forte sotto assedio che fu costretto a capitolare, ma con l’onore delle armi. Per questa quarta edizione di Napoleonica sono attesi 250 rievocatori provenienti da tutta Europa. Il Forte ospiterà gli accampamenti dei due eserciti francese e austro-piemontese, si potrà assistere la simulazione dell’attacco notturno al Forte, nel paese vicino di Hône si svolgerà la Corsa delle teste a cavallo, e poi il mercatino e tante iniziative che ci trasporteranno agli inizi del XIX secolo. L’ingresso è gratuito.


I Parchi gioco
I parchi gioco, si sa, sono il paradiso dei bambini: scivolare, correre, arrampicarsi, scoprire sono le loro attività preferite. Perché non giocare anche sulla neve, in tutta sicurezza e così iniziare anche ad apprendere i primi rudimenti per diventare provetti sciatori in Valle D'Aosta nei Baby Snow Parc e nei Fun Parc ? I parchi sulla neve per bambini sono adatti anche ai più piccoli (il Kid Zone Fun Parc di Cervinia, per esempio, è adatto anche ai bambini di un anno) e offrono riparo alle mamme e ai papà infreddoliti (al Foyer de Fond di Saint Oyen, per esempio, hanno pensato anche ai genitori: una pagoda ospita le mamme e i papà che possono così riscaldarsi e tenere sotto controllo i loro diavoletti scatenati). Gonfiabili, cuscinoni per rotolarsi sulla neve, tapis roulante che divertimento per i più piccoli! Unica controindicazione: chi riuscirà poi a farli tornare a casa? In Valle D'Aosta le località che ospitano parchi gioco sono davvero tante: Gressoney, La Thuile, Pila, Courmayeur, Cervinia... c'è solo l'imbarazzo della scelta.


Il Parco Neve Sole
L'attenzione per i bambini è un punto di forza del comprensorio del Cadore. Un esempio è il Parco Neve Sole - aperto da fine ottobre ala metà di marzo il luogo ideale dove poter lasciare i bambini liberi di giocare e divertirsi all’aria aperta. Il Parco è suddiviso in CAMPO SCUOLA con tre tapis roulant che danno la possibilità di imparare a sciare o praticare lo snowboard e il PARCO GIOCHI dove si trova una pista dedicata alla discesa sui gommoni, i bob e gli slittini e un’area dedicata all’animazione e al Baby e Mini Club con tanti giochi e gonfiabili.

Sci d'inverno, d'estate mountain bike
Sull'Altopiano di Asiago, con i suoi 1000 m di altitudine, d'inverno si scia e d'estate, quelle stesse piste innevate, diventano fantastici circuiti per la gioia di tutti gli appassionati di mountin bike. E, se preferite, potete sostituire la bicicletta con il cavallo. Ma proprio tutti, l'Altopiano di Asiago, grazie alla sua felice posizione geografica, mantiene un clima mite, riparato dai freddi venti anche in inverno. Sempre per i biker, la Lessina (provincia di Verona) offre la "Lessinia Legend", un tracciato emozionante di circa 160 chilometri da percorrere in mezzo a una natura incantevole. Per gli amici di Bacco, non dimentichiamo che siamo nella terra del Amarone, Valpolicella, Recioto e Soave. Se siete alla ricerca di una piacevole vacanza estiva, all'insegna dello sport (mountin bike, escursioni di varie difficoltà, volo a vela, parapendio, arrampicate e free climbing) e del benessere Recoaro Terme, la nota località conosciuta per le sue acque medicamentose già nell'Ottocento, circondata dalle Piccole Dolomiti, fa per voi.





Se cerchi un hotel in Montagna e vuoi avere maggiori informazioni...

preventivo hotel tirol Richiedi qui il tuo preventivo
agli hotel e residence della Montagna


 


Informativa sulla privacy





   trovi gli hotel della Montagna nelle nostre Guide-Catalogo per le vacanze delle famiglie con bambini
guida catalogo alle terme per bambini e agli hotel con centro benessere della montagnaguida catalogo alle terme di ischiainfo offerte hotel della romagna

che puoi scaricare compilando il form




...e in più resti sempre aggiornato sulle migliori Offerte!

- Se vuoi anche ricevere dei preventivi per vacanze in montagna attraverso questo form, scrivi nel messaggio le date delle tue vacanze, il numero e l'età dei tuoi bambini.




hotel per famiglie e per bambini in alto adige

 





viaggiare con i bambiniScarica per i tuoi Bambini
I segreti del bosco


 

 



Hotel per famiglie e per Bambini in Valle d'Aosta - Vacanze per famiglie con bambini nele montagne dela Valle d'Aosta