Sei sulla home page di vacanzebimbi, hotel per famiglie con bambini
Vacanze per famiglie ai laghi L'Italia è lo stato dell'Europa Meridionale che ha il maggior numero di laghi: dai più grandi delle Prealpi - il Lago di Garda, il lago di Como, il lago d'Iseo, il lago Maggiore - ai laghi più piccoli del Centro e del Sud. Ogni lago ci presenta spettacoli naturali di grande bellezza e attorno ad alcuni laghi sorgono oasi protette, dove poter ammirare una flora e una fauna rare. I laghi montani d'estate diventano non solo meta per passeggiate nei loro dintorni ombrosi, ma anche per piacevoli e rinfrescanti nuotate, offrendo le loro acque limpide e pulite, In TRENTINO, definito anche "la Finlandia d'Italia" gli specchi d'acqua sono circa 300, nel fondovalle si trovano i più vasti ma tra i 1200 e i 1500 m, incastonati tra le montagne, si trovano le acque limpide e pescose di oltre 250 laghi. Il LAGO DI GARDA, o Benaco, con i suoi oltre 360 mq è il lago più grande d'Italia e le sue acque bagnano tre regioni, Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige. Quello che colpisce è il clima mite della zona (dovuto alle acque del lago che sono più fredde in estate e più calde in inverno), il blu intenso dell'acqua e la varietà della vegetazione: l'olivo, il limone e le varietà spontanee della flora mediterranea nelle zone collinari e, nelle zone montane, i sempreverdi e i lecci. I laghi rappresenatano mete ideali per una vacanza o per un weekend con i bambini, per stare a contatto con la natura in una delle creazioni più suggestive della natura e anche per vacanze all'insegna dello sport. Se d'estate al lago potete unire una vacanza nella natura con tante escursioni a una balneare, anche durante le altre stagioni dell'anno i laghi possono riservare piacevoli sorprese. Tanto divertimento ci aspetta, per esempio, nella zona del LAGO DI GARDA, in provincia di VERONA, dove si concentrano numerosi Parchi divertimento: da Gardaland a Movieland, dal Parco Natura viva a Medioval Times, da Canevawordl a Jungle Adventure... ce n'è veramente per tutti i gusti!
La Valle dei Laghi in Trentino La VALLE DEI LAGHI si estende da Trento oltre il suggestivo orrido del “Bus de Vela” fino ai confini con il Garda trentino, in uno scenario naturale di estrema varietà e bellezza. Il paesaggio che ci accompagna verso RIVA DEL GARDA  è tutto un susseguirsi di laghi scintillanti, di rilievi collinosi e montuosi, di antichi castelli e borghi dove gustare tipici piatti della tradizione trentina. Osterie, ristoranti, trattorie ci propongono, infatti, tutti i tesori di questa terra: i tartufi, le susine di Dro, i marroni di Drena, i broccoli di Santa Massenza, la patata blu di Margon e l'uva di altissima qualità, bianca e rossa, come la Nosiola, uva bianca autoctona trentina usata anche per la produzione del Vino Santo Trentino DOC. Bella da visitare in ogni stagione dell'anno, la Valle dei Laghi offre una varietà climatica che dà luogo a una ricchissima varietà di paesaggi: si passa dal clima alpino a quello mediterraneo, dalle dolci verdi colline ai boschi alpini e a dominare tutto, il MONTE BONDONE, una soleggiata terrazza da cui ammirare non solo la città di Trento, ma anche le Dolomiti di Brenta e l'Adamello. D'inverno è un'importante stazione sciistica dotata delle più moderne attrezzature, d'estate offre numerose opportunità per escursioni e passeggiate. A rendere suggestivo il paesaggio non potevano mancare gli antichi castelli: il Castel Madruzzo, edificato proprio alla fine del bosco che ricopre la montagna come se la montagna crescendo verso l’alto, ad un certo punto si trasformasse in fortezza ed il bosco di querce e lecci tutt’attorno si mettesse a vibrare leggermente. Il Castel Toblino, il più celebre dei castelli del Trentino, si presenta come una magnifica rocca cinquecentesca, le cui armoniose forme rinascimentali si specchiano nell'omonimo lago da una penisoletta. Il Castello deve la sua fama alla singolare posizione e al bellissimo ambiente che lo circonda, ma anche alle tante leggende come quella nata intorno alla figura dell'ultimo vescovo di Trento che vi abitò e quella della sua amante che annegò insieme al fratello nel lago che stavano attraversando in barca per raggiungere il castello. La leggenda vuole vuole che nelle notti di luna piena aleggiano ancor oggi sulle acque del piccolo lago gli spiriti inquieti di due annegati. E ancora il Castel Terlago, il Castello di Drena, la Rocca Riva del Garda, il Castello di Arco, il Castello di Rovereto, il Castello del Buonconsiglio, che rappresenta uno dei più grandi complessi fortificati delle Alpi, il Castel Thun, il Castel Beseno, che è la più grande fortezza antica della regione, per secoli ha rappresentato un insuperabile presidio difensivo nella Valle dell'Adige, Il Castello di Stenico.
Sul Lago Maggiore un raduno per ricrdare un antico mestiere Dall'1 al 4 settembre 2017 torna a Santa Maria Maggiore (VB), in Valle Vigezzo, la «Valle degli Spazzacamini»  l’attesissimo Raduno Internazionale dello Spazzacamino, uno degli appuntamenti storici del Piemonte, giunto quest'anno alla sua 36^ edizione. Durante il Raduno nella cittadina turistica a poco più di 800 metri di altitudine sul LAGO MAGGIORE si svolgerà la sfilata, la dimostrazione di pulitura dei camini, il concerto, la deposizione di fiori al monumento e le interviste, premiazioni e ricordi degli Spazzacamini. La tradizionale  “Notte nera” sarà anche l’occasione di gustare le specialità del luogo nei locali caratteristici.
Molveno e il suo lago Circondata dalle DOLOMITI DI BRENTA, che si specchiano nel Lago omonimo sulle cui rive sorge, MOLVENO ha una lunga tradizione di accoglienza turistica. La località (864 m), cui è stata assegnata nel 2006 la Bandiera Arancione, offre alla vista splendidi scenari, la natura incontaminata del Parco Adamello Brenta, le cime delle Dolomiti di Brenta e il massiccio della Paganella, la limpidezza del suo lago. Curata, col centro storico pedonalizzato, d'estate ben si presta a una vacanza rigenerante e rilassante con la possibilità di lunghe passeggiate lungo le rive del Lago, soste sulla spiaggia e, perché no, un tuffo nelle sue acque che rispecchiano i colori della natura di cui è circondato o a una vacanza attiva con escursioni a piedi o in mountain bike facili per le famiglie o più impegnative per i più esperti. D'inverno vi si praticano tutti gli sport sulla neve con la comodità di essere a soli 5 km dagli impianti di risalita di Andalo. D'estate e d'inverno il PROGRAMMA SETTIMANALE ACTIVITY degli Alberghi Activity prevede attività all'aria aperta adatte ad adulti e bambini.
Il lago alle terme Il Lago di Levico in Valsugana, è uno tra i più caldi del Sud Europa e si estende per oltre un chilometro quadrato; profondo fino a 38m, ricorda un fiordo norvegese. Anche quest'anno è Bandiera Blu grazie alla limpidezza delle sue acque dove nuotano le trote che attirano gli appassionati della pesca e alla sua spiaggia pulita. Ideale d'estate per un tuffo e per prendere il sole nella spiaggia libera o negli stabilimenti attrezzati, le sue sponde si affacciano su ombrosi boschi che gli donano i loro colori (d'estate le acque del Lago si tingono di verde, mentre in autunno assumono i colori dell'autunno) si prestano a tranquille passeggiate adatte anche alle famiglie con bambini, come la deliziosa Via dei Pescatori. Sempre vicino al Lago sorge il biotopo Canneto di Levico, rifugio d'inverno per molti uccelli acquatici. Oltre al nuoto, sul Lago di Levico si prossono praticare anche la vela e il windsurf e, per i più spericolati, c'è la possibilità di fare tuffi spettacolari lanciandosi con l'aiuto di una liana. Il lago di Levico è separato dal più vasto lago di Caldonazzo, che, con i suoi 647 mq è il lago più grande del Trentino (il lago di Garda, infatti, si trova solo in parte nella regione) dal Colle di Tenna. Sulla sponda Est del Lago sorge Levico Terme, la famosa località delle terme che, aperte da aprile a ottobre, prestano un'attenzione tutta particolare ai bambini.
C’è, ma no si vede Potreste anche non vederlo, dipende dalla stagione in cui vi recherete ad Andalo (TN), perché il piccolo lago di origine carsica non ha emissari ed immissari visibili, ma le sue acque sono sottoterra. Tra aprile e giugno, quando avviene il disgelo, e in autunno, periodo di maggiori precipitazioni, il livello delle acque raggiunge il massimo, ed è soltanto in questi mesi che nel lago fa la sua comparsa l'unica specie di pesce che ci vive, la sanguinerola; negli altri periodi dll'anno il Lago potrebbe essere anche completamente asciutto. Attorno al lago di Andalo c'è una bella strada da percorrere in bicicletta o a piedi e un percorso ad anello per lo sci di fondo che si praticare anche la sera grazie al sistema di illuminazione.
All’ombra degli ulivi E' il più grande lago italiano con i suoi 370 kq, la sua profondità che arriva fino a 346 m e i suoi 25 immissari e 5 isole, stiamo parlando del LAGO DI GARDA. Il Lago si divide tra Veneto, Lombardia e Trentino e grazie al suo clima sempre mite è circondato da palme, limoni, ulivi. Infatti anche d'inverno la presenza di un lago mitiga la temperatura: pensate che sul lago di Garda cresce l'olivo, una pianta molto delicata, proprio grazie alla conformazione territoriale e al microclima mediterraneo. Sul lago di Garda l'olivicoltura ha una tradizione molto antica ed è questa la latitudine dove viene prodotto l'olio più a nord del mondo, una piccola ma eccellente produzione di un olio dal gusto delicato conosciuto in tutta Europa. Vegetazione mediterranea, clima mite, possibilità di escursioni in battello, belle spiaggette attrezzate e cittadine caratteristiche fanno del lago di Garda una meta turistica molto apprezzata. Sul lago di Garda la balneazione inizia al 1 maggio e termina a fine settembre - durante questo periodo vengono effettuate dalle ASL rivelazioni sulla qualità delle acque) ma per chi preferisce, c'è anche la possibilità di fare un tuffo in piscina nei tanti camping e residence attrezzati. Da non dimenticare, poi, che il lago di Garda è sinonimo anche di divertimento, numerosi sono infatti i parchi, il più amato dai bambini è certamente Gardaland a Castelnuovo del Garda, in provincia di Verona. I parchi sono aperti, oltre che in estate, per Halloween, nel periodo natalizio, nei ponti di primavera, per Pasqua.
Leggende, fascino, natura al Lago Viverone Si dice che nelle giornate di vento si sentano i rintocchi delle campane di un antico borgo sommerso dalle acque del lago, si dice che nelle notti di luna piena si possa sentire il pianto di un'antica dama per il suo tragico amore... fin qui il fascino legato a leggende che si perdono nella notte dei tempi. Ma il Lago di VIVERONE (ai piedi delle Alpi, si estende nelle tre provincie di BIELLA, VERCELLI e IVREA con una superficie di circa 26 km) ci affascina soprattutto per la sua natura incontaminata, per la sua fauna (oasi naturalistica, ogni anno migliaia di uccelli acquatici o legati all’acqua, sostano sulle sue acque e nidificano sulle sue sponde), il tutto dominato dalla serra, la più grande d'europa, un gigante bastione naturale, che costituisce un netto muro divisorio tra il Biellese ed il Canavese. Il Lago è ideale per una vacanza tra la natura, dove poter fare delle rilassanti passeggiate tra flora e fauna incontaminate. Ma al Viverone anche tanto sport: dalla canoa all'equitazione, dalla vela alla mountain bike, tante attività adatte a tutte le età da vivere serenamente, come momenti di svago e di crescita. Al Viverone ci aspettano località ridenti, spiaggette, una linea di navigazione che unisce i porti lacunari del Lido e soprattutto strutture attrezzate per farci godere appieno delle tante attività praticabili.
Divertimento da brividi e "piccole emozioni" a Gardaland Sempre più adrenalina a Gardaland, il grande parco divertimenti a Castelnuovo del Garda (VR), che ogni anno si arricchisce con una nuova attrazione da brividi, quest’anno le montagne russe sono diventate ancora più «da brividi» grazie alla tecnologia della relatà virtuale. Oblivion, montagne russe a caduta verticale  le spericolate Raptor (le montagne russe alte 30 m), Blu Tornado e Magic Mountain, le montagne russe che ti fanno stare a gambe all'aria: sono tante le attrazioni cariche di adrenalina. Ma se queste attrazioni piacciono ai giovani, Gardaland offre anche tanto divertimento per le famiglie con bambini; piccole e tranquille emozioni per i bambini al Prezzemolo Magic Village e alla Prezzemolo Land: scivoli bagnati, castello, giochi colorati, dondoli, tappeti elastici, l'Acquario dove ammirare migliaia di specie marine in vasche che riproducono il loro habitat naturale, o la possibilità di diventare un Maestro Dragone con gli insegnamenti di Maestro Po e i Guerrieri Dragoni per trascorrere una divertente giornata. Per l'ingresso a Gardaland ci sono gli abbonamenti su misura per le famiglie a partire da 55,00 euro.
Il Museo Nicolis Il Museo Nicolis, di Villafranca, a pochi chilometri da Verona e dal Lago di Garda, divertimento assicurato per grandi e piccini - Auto d’epoca, moto e bici dei grandi campioni, macchine fotografiche, strumenti musicali. E per le signore abiti e cappelli del tempo che fu… Destinazione facile, raggiungibile con ogni mezzo, interesse e divertimento per tutta la famiglia, e, soprattutto, costi contenuti. Un suggerimento non convenzionale è il Museo Nicolis di Villafranca, a due passi da Verona e a pochissimi chilometri dal Lago di Garda mostra le collezioni più belle di auto e moto d’epoca, biciclette dei grandi campioni, strumenti musicali, macchine fotografiche e per scrivere e, per la gioia delle signore, esempi raffinatissimi di “come ci vestivamo“ all’inizio del Secolo, negli anni Venti o nei più recenti anni della “Dolce Vita”. www.museonicolis.com
Vita da spiaggia? In Trentino! Vita da spiaggia e pensi al mare... ma se scopri le spiagge del Trentino, scopri che in riva ai laghi dalle acque limpide (10 hanno meritato l'amibita Bandiera Blu) si prende il sole comodamente sdraiati sui lettini, si sta sotto l'ombrellone, si fa una rinfrescante nuotata, si fa un giro in pedalò e, la sera, si prende l'aperitivo in spiaggia. Vita da vacanze al mare? No, vita da vacanze al lago! Ma quali sono le spiagge più adatte per le famiglie con bambini? La spiaggia del Lago di Levico, in Valsugana, il Lago è tra i più caldi del Sud d'Europa. Per la sua conformazione, ricorda un fiordo norvegese, è esteso per un chilometro quadrato ed è ridosso di un bosco dove poter fare piacevoli passeggiate come la Via dei Pescatori. Il Lago di Garda Trentino ha numerose spiagge libere, e, grazie al servizio di sorveglianza a terra e in acqua, ha acque sicure anche per i più piccoli. Una bella passeggiata da fare anche col passeggino è il  lungolago da Torbole a Riva del Garda oppure, in bicicletta con la pista ciclabile si arriva fino ad Arco.  Nel Lago di Caldonazzo si pratica lo sci d'acqua, e, grazie alle sue acque, che, come quelle del Lago di levico sono tra le più calde d'Europa, il bagno si fa da maggio a settembre. E poi c'è il suggestivo Lago di Lavarone, frequentato dall'aristocrazia della Belle Epoque che, vuole la leggenda, un tempo era un rigoglioso bosco appartenente a due fratelli. Il litigio dei due, fece disgustare Dio che sommerse il bosco d'acqua trasformandolo in lago. E ancora il Lago di Ledro, il Lago di Molveno, il secondo per estensione e profondità tra i laghi interni del Trentino che stupisce per la limpidezza delle sue acque. I boschi di acero, di betulla, di nocciolo che quasi si buttano nel lago, confondono i loro colori nel blu dell'acqua creando uno spettacolo straordinario. Allora, evviva la vita da spiaggia ai laghi del Trentino!
Vacanze tra mare e lago Nel cuore del Parco del Delta del Po dell'Emilia- Romagna, in uno dei luoghi d’Italia più interessanti dal punto di vista naturalistico e con una varietà strordinaria di ambienti si trova la SPIAGGIA ROMEA, dove la vacanza si divide tra mare e lago.  Il Villaggio Spiaggia Romea, a Lido delle Nazioni (FE) dispone, infatti di una spiaggia privata sul mare e una rilassante spiaggia a prato sul lago. E, se questo non vi basta, il Villaggio dispone anche di 3 piscine. Da segnala, il maneggio per delle passeggiate nella natura tra lago, mare e pineta nella suggestiva cornice del territorio del Parco del Delta sugli splendidi cavalli del Delta. Per i bambini la Spiaggia Romea organizza mini giri per bambini e il Battesimo della Sella. INFO
Il Lago di Lagolo Il laghetto alpino di Lagolo (TN), frutto di un fenomeno glaciale, e quindi definito di tipo carsico, è inserito in una verde conca di prati, circondato da antichissimi faggi. Di forma ellittica (quota m 929, lunghezza m 250; larghezza m 140, profondità massima m 7), il lago è alimentato da alcune segrete sorgive sotterranee ed è balneabile. Tra la gente di Calavino e Lasino è radicata la convinzione che le sue acque possiedano proprietà terapeutiche per le malattie della pelle. Una leggenda vuole che il Lago di Lagolo un tempo fosse posto più in alto e che per magia sia stato abbassato per coprire il bosco.
Idee per le vacanze delle famiglie con bambini
Vacanze per famiglie ai laghi - Hotel per famiglie ai laghi
vacanzebimbi: informazioni turistiche per le vacanze delle famiglie
GENITORI SINGLE OFFERTE LAST MINUTE PER LE VACANZE DELLE FAMIGLIE CON BAMBINI AL MARE, ALLE TERME, IN MONTAGNA DESTINAZIONI E HOTEL PER LE VACANZE DELLE FAMIGLIE CON BAMBINI AL MARE, ALLE TERME, IN MONTAGNA OFFERTE HOTEL PER FAMIGLIE OFFERTE BIMBI GRATIS  O SCONTATI PER LE VACANZE DELLE FAMIGLIE CON BAMBINI AL MARE, ALLE TERME, IN MONTAGNA Le vacanze dei genitori single in hotel con bimbi sconatati OFFERTE LAST MINUTE PER LE VACANZE DELLE FAMIGLIE CON BAMBINI AL MARE, ALLE TERME, IN MONTAGNA DESTINAZIONI E HOTEL PER LE VACANZE DELLE FAMIGLIE CON BAMBINI AL MARE, ALLE TERME, IN MONTAGNA OFFERTE HOTEL PER FAMIGLIE OFFERTE BIMBI GRATIS  O SCONTATI PER LE VACANZE DELLE FAMIGLIE CON BAMBINI AL MARE, ALLE TERME, IN MONTAGNA