MONTEGRIDOLFO, terra di confine tra la Romagna e le Marche fu nei secoli terra di scontri e dispute. Proprio per difenderlo dalle mire del Ducato di Montefeltro il borgo fu costruito come un «cassero», circondato dalle mura e con la torre a rinforzo del complesso murario.
Scarica i Cataloghi per le vacanze delle famiglie con bambini al mare, in montagna, alle terme anche per le vacanze dei genitori single
In giro per l’ Italia, nei borgi più belli!
MONTEGRIDOLFO, borgo di circa 1000 abitanti che sorge a 300 m sul livello del mare, nell’entroterra rimininese, è tra i Borghi più belli d’Italia. Il nome deriva forse dalla sua caratteristica naturale, deriva, infatti, probabilmente dall’aggettivo «ridulfus» che significa cespuglioso. Terra dei Malatesta di confine con le Marche, dovette subire nei secoli i tentativi di conquista da parte di Urbino e proprio per questo oggi ne ammiriamo le mura che dovevano proteggerla dalle invasioni.  
Lo stemma rdi Montegridolfo affigura un albero di ulivo. Già nel Medioevo, infatti, sulle colline si coltivava l’ulivo e la zona era per questo considerata ricca e fertile.
Museo della Linea dei Goti di Montegridolfo Un museo che racconta la nostra recente storia. La Linea dei Goti (Goten Linie) era stata voluta da Hitler come linea di difesa impenetrabile e attraversava gli Appennini da mare a mare. Questa difesa avrebbe dovuto impedire agli alleati di raggiungere il Nord d’Italia. Il Museo, che è stato ampliato recentemente, custodisce le testimonianze della Seconda Guerra Mondiale. ORARI:  Dal Lunedi al Sabato Sabato : dal 15 giugno al 15 Settembre h 09:30 - 12:30  e  h16 - 19:00  Domenica e giorni festivi : dal 1 Aprile al 1 Novembre  h 16:00 - 19:00         dal 1 Novembre al 1 Aprile  h 15:00 - 18:00 Giorni feriali dal 1 Novembre al 15 Giugno solo su prenotazione La prenotazione è accettata con almeno 24 ore di preavviso , telefonando al tel.  0541-855320 ,  0541-855054
Vacanze & Natura a Montegridolfo E’ il verde che ci circonda, l’incantevole paesaggio delle colline che fa di Montegridolfo un luogo adatto non solo per chi ama la storia, ma per chi cerca una vacanza nella tranquillità e bellezza della natura. Tante le passeggiate e tanti i sentieri per bikers, lontani dal traffico per godere di questo strordinario paesaggio.
La Montegridolfo Liberata” può essere ormai considerata la più importante manifestazione rievocativa d'Italia centrata sulla Linea Gotica .
Una passeggita dove il tempo sembra essersi fermato Il Castello malatestiano racchiude il borgo antico; grazie all’attento restauro il paese è rimasto intatto con le sue strade di impianto medievale. Passeggiare per Montegridolfo è un tuffo nella storia, nella tradizione, anche quella enogastronimica, da non perdere il Tour del miele e dell’olio.
Eventi invernali 2-3 DICEMBRE - "Un Castello di Natale" e " XXI edizione del Concorso Regionale Olio Novello di Romagna " una domenica di Mercatini di Natale e prodotti tipici locali di cui l'Olio risulta essere il protagonista. Oltre alle premiazioni , ci sarà la possibilità di assaggiare oli locali e una degustazione guidata aperta al pubblico promossa da ARPO ( come riconoscere un olio di qualità). La sera del 10 Dicembre " APERIVINO IN GROTTA (su prenotazione) all'insegna del Vino e delle musiche da osteria " - Castello di Montegridolfo
Come arrivare? Se arrivate in treno, la stazione più vicina è CATTOLICA, a 20 km. Stazione di Riccione (24 km circa) Stazione di Rimini (34 km circa) Proseguire poi con le Autolinee AM Rimini  o Autolinee Satam. In auto, da Rimini prendere la SP 31, direzione Morciano di Romagna, Saludecio, Montegridolfo. Da Bologna autostrada Adriatica A14 Bologna - Ancona, uscire al casello di Cattolica , proseguire per San Giovanni in Marignano SP 17, poi direzione Morciano, Saludecio, Montegridolfo.
Da vedere: La Chiesa di San Rocco della metà del XV secolo, con la tela di Guido Cagnacci, maestro romagnolo, che raffigura la Madonna col Bambino adorata dai Santi Sebastiano, Rocco e Giacinto. La Chiesa di San Pietro, che ha origini prima dell’anno Mille, ma è stata ricostruita nel Secondo dopoguerra. Il Santuario Beata Vergine delle Grazie in frazione Trebbio, eretto nel 1548 e rimaneggiato nel Settecento. Il Santuario fu eretto dopo le apparizioni della Madonna e qui si conserva la macina da frantoio che recherebbe l’impronta dei piedi della Madonna, che vi si posò scendendo dal cielo.
Vai alla home page di Vacanze bimbi: le vacanze per le famiglie con bambini in hotel per famiglie OFFERTE BIMBI GRATIS  O SCONTATI PER LE VACANZE DELLE FAMIGLIE CON BAMBINI AL MARE, ALLE TERME, IN MONTAGNA GENITORI SINGLE OFFERTE LAST MINUTE PER LE VACANZE DELLE FAMIGLIE CON BAMBINI AL MARE, ALLE TERME, IN MONTAGNA DESTINAZIONI PER LE VACANZE DELLE FAMIGLIE CON BAMBINI AL MARE, ALLE TERME, IN MONTAGNA OFFERTE OFFERTE BIMBI GRATIS  O SCONTATI PER LE VACANZE DELLE FAMIGLIE CON BAMBINI AL MARE, ALLE TERME, IN MONTAGNA GENITORI SINGLE OFFERTE LAST MINUTE PER LE VACANZE DELLE FAMIGLIE CON BAMBINI AL MARE, ALLE TERME, IN MONTAGNA DESTINAZIONI PER LE VACANZE DELLE FAMIGLIE CON BAMBINI AL MARE, ALLE TERME, IN MONTAGNA OFFERTE